Ottobre, 2022

01Ott17:0018:00Omaggio all'UcrainaConversazione con Yaryna Grusha e Christian Rocca17:00 - 18:00 Lungarno Ranieri Simonelli, 16

Dettagli

Yaryna Grusha Possamai, scrittrice, traduttrice, è nata in Ucraina nel 1986. Dal 1995 comincia a frequentare l’Italia con il progetto “Bambini di Chernobyl”. Nel 2008 si laurea in italianistica, discutendo la tesi sul discorso della memoria nei romanzi di Umberto Eco. Dopo l’Università si afferma nel settore culturale muovendosi fra cinema, TV, festival cinematografici e quelli letterari, continuando a scrivere sul settore ed intervistare le persone del settore. Dal 2015 vive a Milano. Dal 2018 è titolare del corso della Lingua e Letteratura ucraina all’UNIMI. Pubblica i testi sia per le testate ucraine che italiane tra questi: Linkiesta, La Repubblica, LitAkcent, European Pravda. Insieme a Giovanna Brogi ha tradotto il racconto di Serhij Žadan per la rivista letteraria svizzera “Viceversa”, insieme al collega Alessandro Achilli ha pubblicato l’antologia “Poeti d’Ucraina” per la Mondadori. 

Al Pisa Book Festival omaggerà il suo paese, l’Ucraina, in conversazione con Christian Rocca, direttore del magazine L’Inkiesta.

A cura di

Pisa Book Festival

X
X