Ottobre, 2021

01Ott11:3012:30L’importanza di essere Tuono Pettinato. Omaggio ad Andrea PaggiaroConversazione con Adriano Ercolani, Matteo Pelliti e Fabio Galati.11:30 - 12:30 Palazzo Blu, Lungarno Gambacorti, 931 Posti rimanenti

Dettagli

A pochi mesi dalla scomparsa del grande fumettista pisano Andrea Paggiaro, in arte Tuono Pettinato, il Pisa Book Festival vuole rendergli omaggio attraverso il ricordo di chi lo ha conosciuto molto bene.

Interverranno lo scrittore e critico letterario Adriano Ercolani, che ha «avuto il privilegio di conoscere Andrea abbastanza da potersi definire un suo amico» e il suo amico poeta pisano Matteo Pelliti. Coordina Fabio Galati, direttore di «Repubblica» Firenze. Saluti di Pierpaolo Magnani, assessore alla cultura del Comune di Pisa.

Adriano Ercolani (Roma, 1979) è uno scrittore e divulgatore culturale. Collabora al progetto filosofico Tlon e pubblica regolarmente interventi e approfondimenti su numerose testate (tra cui Linus,  Fumettologica, L’Indiscreto, Repubblica XL, Il Fatto Quotidiano, minima& moralia, Nazione Indiana). Interviene spesso come relatore in diverse conferenze, tra cui ricordiamo quelle al Macro, alla Festa della Filosofia, a Popsophia, alla sede romana del Parlamento Europeo, all’Ambasciata indiana, al Conservatorio di S.Cecilia, alla Triennale di Milano e alla Biennale.

Matteo Pelliti (Sarzana, 1972) vive e lavora a Pisa. Ha pubblicato le raccolte di poesie Versi ciclabili (Orientexpress, Napoli, 2007), Boicottando mongolfiere e ghigliottine (Tapirulan Edizioni, Cremona, 2013), Dal corpo abitato (Luca Sossella editore, 2015) con le illustrazioni di Guido Scarabottolo e un cd audio con la voce di Simone Cristicchi. Collabora con la rivista «Tèchne». Ha pubblicato la fiaba in ottava rima La bicicletta gialla (Topipittori, Milano 2018) con le illustrazioni di Riccardo Guasco. Del 2019 la raccolta di poesie Dire il colore esatto (Luca Sossella editore), con prefazione di Fabio Pusterla e disegni di Guido Scarabottolo (Premio Nazionale Letterario Pisa 2020 per la sezione Poesia). Il suo ultimo libro di poesia si intitola “Somiglianze di famiglia” (Industria&Letteratura, 2021) con la prefazione di Alessandro Fo. Da febbraio 2021 è membro dell’OPLEPO (Opificio di Letteratura Potenziale).

Quando

(Venerdì) 11:30 - 12:30

A cura di

Pisa Book Festival

Prenota il tuo posto

Non perdere questo evento!

Clicca qui sotto per procedere

Prenotazione di 1 posto a sedere (14)

31 Posti rimanenti

Non riesci a venire?Clicca qui per annullare la tua prenotazione e permettere a un altro di partecipare

X
X