João Paulo Cotrim

João Paulo Cotrim è uno dei più vivaci piccoli editori portoghesi, ma anche saggista per adulti, narratore per bambini, giornalista, sceneggiatore di corti d’animazione, autore ed estimatore di fumetti e graphic novels, ex-direttore della Bedeteca lisbonese, tra le altre attività. Otto anni fa, nell’“abisso” della crisi economica, fonda le case editrici Abysmo (‘abisso’, appunto) e Arranha-céus (la faccia più urbana della prima). Durante la sua carriera lancia i nomi dei più promettenti giovani scrittori. Cotrim testimonierà cosa vuol dire essere un editore indipendente nel Portogallo di oggi, quali sono le strategie per imporsi sul mercato nonostante i grandi gruppi editoriali, mantenere vivi i propri libri nel difficile rapporto con le librerie, promuovere giovani talenti e produrre prodotti editoriali di qualità. Come lui stesso dichiara, «il lavoro dell’editore è proprio camminare al buio, tastare il terreno, provocare e, alla fine, inventare nuovi lettori».

Tra gli autori in catalogo Abysmo c’è anche Valério Romão, che con Cair para dentro ha vinto il premo GQ Men of The Year 2018 per la Letteratura, e che sarà collegato in video-conferenza per un dialogo con Cotrim e i suoi traduttori in italiano Vincenzo Barca e Francesca Leotta.

João Paulo sarà al festival venerdì 8 novembre alle ore 14:00 nel Book Club e sabato 9 novembre alle ore 19:00 in Arena Fermi.

wp ecommerce - e-commerce wordpress