Martin Jankowski

© Berliner Literarische Aktion
© Berliner Literarische Aktion

Martin Jankowski, nato a Greifswald (allora nella Repubblica Democratica Tedesca) nel 1965, è uno scrittore e poeta berlinese. Ha iniziato negli anni ottanta come cantautore nel movimento d’opposizione di Lipsia. Anche se le cosiddette “procedure operative” della STASI vietavano i suoi testi, le sue canzoni e poesie divennero popolari durante le manifestazioni del lunedì (Montagsdemonstrationen) che portarono alla caduta del muro di Berlino e alla fine della RDT. Dopo il 1989 pubblica canzoni, quattro libri di poesia, racconti brevi, nonché saggi, libri di critica letteraria e un romanzo sul 1989 (Rabet, 1999). Le sue opere sono state tradotte in 17 lingue e hanno ricevuto importanti premi quali il German Literary Science and Philosophy Prize (1998) e l’Alfred Doeblin Scholarship of the German Academy of Arts (2006). Dirige il Berliner Literarische Aktion e.V., cura progetti internazionali e organizza regolarmente incontri letterari. A nome del Netzwerk freie Literaturszene Berlin, è stato responsabile del festival STADTSPRACHEN fino al 2016. Dal 2017 è project manager del progetto PARATAXE e direttore generale dello Stadtsprachen Magazin.

EXTRA LARGE. Multilinguismo al Pisa Book Festival: due autori della scena internazionale berlinese incontrano il pubblico: Irina Bondas e Rafael Mantovani. Modera Martin Jankowski. 

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.

wp ecommerce - e-commerce wordpress