Marco Marrucci

marco_marrucci-2

Marco Marrucci è nato nel 1985 a San Miniato. Prima di Ovunque sulla terra degli uomini (Racconti Edizioni) si è laureato in Filosofia con una tesi sulla teoria istituzionale dell’arte all’Università di Firenze, dove oggi lavora come caposala in un ristorante. I suoi racconti sono arrivati alla casa editrice tramite manoscritto inviato porta ed è al suo esordio assoluto. Ovunque sulla terra degli uomini è un atlante di uomini immaginari che anziché almanaccare fiumi e catene montuose si concentra su una geografia precipuamente umana. I racconti passano in rassegna un canadese sequestrato a Marrakech, un’attrice di Uppsala che ripassa il copione davanti a una porta nemica, ragazzini vittime del bestiale codice rieducativo di una scuola giapponese, nonni che insegnano ai nipoti come funziona la notte in Tessaglia. La penna di Marrucci è imbevuta di filosofia e ha risciacquato i panni di Bolaño, nel tratto di Arno che da Firenze porta a Pisa senza ritorno.

Marco Marrucci incontra il pubblico del Pisa Book Festival sabato 10 novembre alle ore 19:00 nel Book Club in compagnia di Danilo Soscia. 

Ognuno di questi racconti è un viaggio avventuroso nei luoghi del linguaggio, un peregrinare intrapreso con l’unico equipaggiamento necessario: il coraggio sfrenato.

Luciano Funetta

marrucci_copertina

wp ecommerce - e-commerce wordpress