Rosa Liksom

rosaRosa Liksom, nata a Ylitornio nel 1958, è una delle più famose scrittrici e artiste finlandesi, tradotta in 17 paesi. Apprezzata fin dagli esordi dalla critica e dal pubblico, ha debuttato nel 1985 con una raccolta di racconti ottenendo il premio J.H. Erkko. Dopo gli studi di antropologia a Helsinki e a Copenaghen, si è dedicata alle scienze sociali all’Università di Mosca e da quel momento il mondo russo è entrato a far parte dei suoi romanzi. Nel 2003 è uscito in traduzione italiana Memorie perdute (Edizioni Artemisia, trad. Delfina Sessa), titolo originale Unohdettu vartti (Weilin+Göös, 1986); del 2012 è invece Stazioni di transito (Edizioni Artemisia, trad. Delfina Sessa), titolo originale Yhden yön pysäkki. Novelleja (Weilin+Göös, 1985). Con Scompartimento n.6, pubblicato in Italia da Iperborea (trad. Delfina Sessa), ha vinto il Premio Finlandia 2011, il più prestigioso riconoscimento letterario finlandese, ed è stata finalista al premio Strega europeo del 2014.

Venerdì 10 alle ore 17:00 Rosa Liksom presenta Scompartimento n.6 con Nicola Rainò.

Sabato 11 alle ore 16:00 Rosa Liksom e Minna Lindgren partecipano all’incontro Women in writing. La scrittura al femminile in Finlandia, insieme a Irene Sorrentino e Nicola Rainò.

scompartimentogrande