Leggere a scuola

Costruiamo insieme la biblioteca della scuola

La scuola è molto importante per noi, per questo abbiamo ideato il progetto #Leggereascuola rivolto a tutti gli studenti, dai piccoli delle scuole elementari ai giovani delle scuole superiori.
È un invito alla lettura: proponiamo dei libri e organizziamo l’incontro con l’autore al Pisa Book Festival, un luogo privilegiato dove si trovano insieme autori ed editori. Il programma di letture è completo, scegliete il vostro libro, leggetelo e prenotate l’incontro con l’autore. Al Palazzo dei Congressi, sede della manifestazione, espongono 160 editori per un totale di 100.000 titoli. Vale la pena organizzare una visita guidata!

Scrivete subito a francesco@pisabookfestival.it

 

Per i bambini delle scuole elementari abbiamo scelto Una ragazza in cima (Sinnos) di Francesca Brunetti e Danzando con l’Arte (Libri Volanti) di Teresa Porcella e Giorgia Atzeni.

 

 

 

 

Per le scuole medie ci sono cinque titoli e cinque autori formidabili che vi aspettano sia venerdì che sabato. Inaugura la sezione la scrittrice svizzera Marie-Christophe Ruata-Arn con il suo Sette rose per Rachel (Sinnos) A seguire il poeta – editore Daniel Vogelmann con la toccante Piccola autobiografia di mio padre (Giuntina), sempre venerdì il giornalista Marino Bartoletti con La squadra dei sogni (Gallucci). Mentre sabato le classi delle scuole medie potranno incontrare Luisa Mattia e Otto Gabos con Dimmi quello che non so (Libri Volanti) e Antonino Genovese con Il nonno è un pirata/Il guardiano del tempo (Il Foglio).

 

 

I giovani delle scuole superiori hanno un programma impegnativo e affascinante dove abbiamo aggiunto alla lettura anche un laboratorio di scrittura. Venerdì apriamo con la master class di Sebastiano Mondadori, La lezione dei classici. Poi Valerio Aiolli parlerà di come e perché ha scritto il suo libro Nero Ananas (Voland). Sabato alle 10:00 si apre con Desy Icardi per parlare di un libro straordinario L’annusatrice di libri (Fazi) e con Paolo Ciampi e il suo verdissimo L’Ambasciatore delle foreste (Arkadia).

 

Un incontro in inglese con la scrittrice irlandese Catherine Dunne, Come cade la luce, metterà alla prova le abilità linguistiche degli studenti, mentre con lo scrittore albanese Artur Spanjolli si parlerà di emigrazioni con il suo romanzo Preludio d’autunno (Besa). Protagonisti i giovani anche con il libro di Paolo di Paolo e Carlo Albarello, C’erano anche ieri i giovani d’oggi (Città Nuova). Lo studio dei classici e la loro attualità sono proposti nell’incontro sul libro/memoir di Antonio La Penna, Io e l’Antico (Della Porta Editori) dove interveranno Arnaldo Marcone, Domenico Accorinti e Giampiero Rosati (Scuola Normale Superiore).

wp ecommerce - e-commerce wordpress